13 Maggio، 2021

جورنالك

الخبر كما هو ، منكم و اليكم

Triumph Motorcycles nel Regno Unito presenta la sua prima bici elettrica

This post is also available in: Deutsch

Triumph, il marchio motociclistico britannico premium preferito da James Bond, esce con un nuovo veicolo a due ruote di diverso tipo. La Trekker GT è la prima bicicletta elettrica del produttore di motociclette di fama mondiale e, a prima vista, sembra essere un modello per pendolari altamente capace. Tuttavia, non sarà economico: la bici sarà in vendita in Europa, Regno Unito e Stati Uniti per £ 2.950 ($ 3.318).

La bici ha un design minimalista, con gran parte della batteria, del cablaggio e della trasmissione nascosti all'interno del telaio in alluminio leggero e idroformato. Triumph afferma che la Trekker GT è "la scelta all-road perfetta per pendolarismo, fitness e divertimento di guida di tutti i giorni", anche se dovremmo testarla prima di poter concordare.

Triumph ha equipaggiato la sua prima e-bike con il nuovissimo propulsore Shimano, incluso un motore da 250 W che eroga 60 Newton-metri (44 libbre-piedi) di potenza di traino. La batteria Shimano E8035 da 504 Wh offre una autonomia di 150 km tra 93 miglia, afferma la società. La trasmissione elettrica totale pesa meno di 3 kg e la batteria integrata è bloccabile al telaio. Nel complesso, la bici pesa circa 53 libbre (24 kg) nelle dimensioni medie del telaio.

Il display, anch'esso realizzato da Shimano, consente ai ciclisti di alternare tra quattro diverse opzioni e include funzioni come velocità, distanza, tempo di viaggio, marcia, autonomia e carica residua della batteria.

La bici è dotata di freni Shimano Deore M6000 con dischi da 180 mm / 160 mm e il cambio Deore Shadow a 10 velocità e il meccanismo posteriore del fornitore giapponese di biciclette. Le forcelle RockShox Paragon sono dotate di 65 mm di escursione e ammortizzatore chiavi in ​​mano con regolazione e blocco.

Triumph afferma che il telaio combinato con il manubrio di larghezza ridotta e l'elegante sella Selle Royal Vivo offrono "al pilota un'ergonomia ottimale e un ottimo controllo del pilota". Altre caratteristiche straordinarie includono l'illuminazione a LED completamente integrata, i parafanghi neri opachi e il portapacchi, un super resistente lucchetto a U da 270 mm e il badge Triumph in fusione di alluminio.

L'idea di una e-bike progettata da Triumph può sembrare sorprendente, ma si adatta perfettamente alla storia storica dell'azienda. Triumph iniziò nel 1884 come azienda di biciclette, con sede a Coventry. Fu solo nel 1902 che l'azienda produsse la sua prima moto. La Trekker GT è la prima bicicletta a marchio Triumph dalla metà degli anni '70.

Triumph non è il solo tra le case motociclistiche ansiose di saltare a bordo del carrozzone di e-bike in forte espansione. Da diversi anni, Harley-Davidson ha preso in giro un'intera gamma di veicoli a batteria, tra cui una moto, diverse bici a pedalata assistita e un concetto di scooter. Anche la Ducati ha lanciato la sua prima e-bike l'anno scorso.

Anche i marchi automobilistici stanno entrando in azione: BMW produce biciclette e motocicli elettrici, Audi produce mountain bike elettriche, Ford ha recentemente acquisito la startup Spin e-scooter e Jeep ha recentemente presentato una mountain bike elettrica ad alta potenza.

This post is also available in: Deutsch