22 Giugno، 2021

جورنالك

الخبر كما هو ، منكم و اليكم

L'arrivo si espande oltre i furgoni elettrici con un nuovo autobus EV

This post is also available in: Deutsch

I furgoni di consegna completamente elettrici di Arrival hanno conquistato la startup del Regno Unito un sacco di buzz e ampi finanziamenti da società adulte come UPS e Hyundai, il tutto prima che uno di quei veicoli fosse effettivamente implementato. Ma ora la startup è pronta a rivelare che ha funzionato su un altro tipo di veicolo elettrico: gli autobus. Più tardi oggi, Arrival presenterà un autobus EV che considera il prossimo passo per diventare una grande compagnia di trasporti elettrici e The Verge ha il primo sguardo esclusivo.

A colpo d'occhio, l'autobus di arrivo non è poi così diverso da qualsiasi altro. È un grande rettangolo arrotondato su ruote, con grandi finestre e molti posti a sedere. Ma ci sono molti tocchi moderni (e alcuni riflessivi) incorporati in tutto ciò, secondo il funzionario di esperienza Kwame Nyanning, offrirà qualcosa che è "senza pari" e "radicalmente diverso" sia per i piloti che per i gestori di flotte.

Forse non sorprende che ci siano molti schermi. La parte superiore dell'esterno dell'autobus è circondata da display che potrebbero essere utilizzati per indicare cose come quali porte saranno le migliori per l'imbarco. Ci sono più schermi che corrono lungo la parte superiore degli interni in grado di offrire informazioni sulle fermate imminenti. È facile immaginare che questi schermi vengano utilizzati per una pubblicità più dinamica di quanto sia possibile anche sulla maggior parte degli autobus esistenti.

Nei modelli forniti a The Verge, il bus di arrivo presenta anche un pannello di visualizzazione dietro al conducente che mostra ulteriori informazioni sul percorso. E un pannello touchscreen orizzontale che assomiglia molto a quello trovato nel modello 3 e nel modello Y di Tesla si trova al lato del guidatore. Proprio come in una Tesla, quella schermata sostituisce molti dei pulsanti standard che normalmente si troverebbero nella parte anteriore di un bus. Anche andato in questi rendering? Vassoi per monete e carte magnetiche, sostituiti con sensori tap-to-pay.

Gli schermi (e ciò che Arrival vuole fare con loro) sono un cenno a qualcosa di più profondo sull'autobus Arrival, che è che sarà collegato in un modo in cui molti autobus attuali non lo sono. Ciò potrebbe aiutare a fornire ai passeggeri migliori informazioni in tempo reale, sia su che su via il bus. Ma Nyanning afferma che potrebbe anche facilitare agli operatori la gestione delle loro flotte.

"I nostri autobus sono costruiti per il momento in questo momento, il che significa che sono collegati in modo che il tuo tipico autobus non sia collegato", ha detto in un'intervista a The Verge. "Quindi dal punto di vista della gestione della flotta, sei in grado di distribuire il tuo inventario di autobus in un modo molto più intelligente per prevedere, soddisfare e tenere traccia della domanda in base ai dati che siamo in grado di estrarre dagli autobus".

“Penso che molti altri produttori di autobus stiano solo costruendo autobus. Non stanno facendo sistemi. E questa è, credo, la cosa che ci contraddistingue ", ha aggiunto.

Oltre alla tecnologia avanzata, Arrival ha progettato il suo autobus per avere configurazioni di posti facilmente flessibili. C'è anche un lucernario che corre lungo il tetto e quello che Nyanning ha descritto come un "paesaggio sonoro rilassante" che suonerà in tutta la cabina. Nyanning ha affermato che la compagnia ha anche reso l'autobus più facile da pulire. "Ogni singolo touchpoint con questi veicoli è un'opportunità per migliorare il momento di qualcuno", ha affermato.

Alla base di tutto ciò c'è una piattaforma completamente elettrica che alimenta l'autobus di arrivo. La società non sta ancora rilasciando alcuna specifica. Ma ha testato prototipi, i cui filmati possono essere visti di seguito.

L'arrivo ha affermato che la piattaforma per veicoli elettrici che alimenta i suoi furgoni di consegna è modulare, in grado di aumentare o diminuire le dimensioni per soddisfare le esigenze di molti clienti. Non è chiaro se l'autobus funzionerà sulla stessa piattaforma, ma la società sta già parlando di come sta sviluppando taxi elettrici e robot di consegna più piccoli come parte del suo obiettivo di elettrizzare e modernizzare il settore dei trasporti più grande. E tutti questi saranno costruiti nelle cosiddette "microfattorie" che Arrival costruirà vicino ai luoghi in cui colpisce.

L'arrivo non è la prima compagnia a provare a elettrificare gli autobus. Il gigante automobilistico cinese BYD è un importante fornitore di autobus elettrici sia in Cina che nel mondo (compresi gli Stati Uniti). E start-up come la California Proterra hanno riscontrato un grande successo iniziale nell'aiutare le città a rivoltare le proprie flotte di combustione interne per soddisfare (o anticipare) le normative sull'aria pulita.

Nyanning ha affermato che Arrival è consapevole delle sfide legate all'irruzione in un mercato affermato e che è anche così strettamente regolato. Ma ha continuato a tornare a quel punto di vendita molto più ampio durante l'intervista. Il nuovo autobus di Arrival è un nuovo prodotto che vuole vendere, a dire il vero, e Nyanning ha detto che la società è già in trattative con i partner per fare proprio questo. Ma posiziona l'autobus accanto al furgone e gli altri veicoli futuri di cui parla ora Arrivo, ed è chiaro che gli obiettivi dell'azienda sono molto più grandi. Questa startup di cinque anni vuole prendere lo slancio che ha già costruito e usarlo per aiutare a evolversi in un'azienda integrata verticalmente in grado di offrire tutti i tipi di soluzioni di trasporto a emissioni zero a governi e aziende, grandi e piccoli.

È il tipo di ambizione che potrebbe affondare una startup nel difficile spazio di produzione di veicoli a basso margine. Ma Nyanning vede quell'ambizione come un vantaggio, il che spiega perché pensa che il nuovo autobus sia un passo così importante.

“Sì, vogliamo fare questo autobus e questo autobus è un autobus eccellente. Sai, è il miglior autobus su cui chiunque probabilmente abbia mai guidato. Ma l'intenzione molto più ampia è quella di migliorare la qualità della vita delle persone e migliorare la capacità dei dirigenti e dei comuni di fornire servizi migliori alle persone che lavorano per loro e alle persone che vivono in quei luoghi ", Nyanning disse.

E se l'arrivo può farlo, ha detto, le altre offerte che l'azienda sta preparando appariranno ancora più attraenti per gli stessi amministratori e comuni. "Più robusto ed espansivo cresce il nostro ecosistema, più diventa rilevante", ha affermato. "Presentiamo un furgone, presentiamo l'autobus, introduciamo i taxi, introduciamo altri tipi di soluzioni di mobilità condivisa o soluzioni di mobilità come servizio e all'improvviso, il valore cumulativo di tutti questi sistemi e piattaforme che lavorano insieme per formare un la singola soluzione diventa abbastanza avvincente. "

This post is also available in: Deutsch