13 Maggio، 2021

جورنالك

الخبر كما هو ، منكم و اليكم

La fusione tra T-Mobile e Sprint sta già causando centinaia di licenziamenti

This post is also available in: Deutsch

Solo un paio di mesi dopo il completamento della fusione tra T-Mobile e Sprint, l'enorme società di telecomunicazioni combinate ha ora annunciato licenziamenti che colpiscono centinaia di dipendenti Sprint. TechCrunch ha ottenuto l'audio di una teleconferenza tenutasi ieri tra il vicepresidente di T-Mobile James Kirby e le persone che stanno perdendo il lavoro. Era solo una delle "numerose chiamate tenute dalla leadership di T-Mobile durante il giorno per licenziare il personale all'interno dell'organizzazione". Si dice che i licenziamenti abbiano influenzato in larga misura i lavoratori Sprint piuttosto che quelli sul lato T-Mobile.

Kirby ha riferito che T-Mobile sta "eliminando l'unità di vendita interna di Sprint (BISO), una divisione di vendita che si concentra sulle piccole imprese negli Stati Uniti", secondo TechCrunch. I dipendenti licenziati continueranno a lavorare fino al 13 agosto, dopodiché riceveranno il trattamento di fine rapporto. Durante la chiamata, Kirby ha affermato che dopo tali licenziamenti verranno create 200 nuove posizioni e ha incoraggiato i lavoratori licenziati a fare domanda per quei posti aperti.

Ecco come T-Mobile gira i licenziamenti in un post ufficiale del blog:

stiamo esaminando la nostra intera organizzazione unita per garantire che concentriamo le nostre risorse nei luoghi in cui i nostri clienti hanno maggiormente bisogno di noi. Ciò comporterà ulteriori opportunità di carriera per molti, poiché l'azienda si posiziona per una crescita sana a lungo termine. Come parte di questo processo, ad alcuni dipendenti che ricoprono posizioni simili viene chiesto di prendere in considerazione un cambiamento di carriera all'interno dell'azienda e altri saranno supportati nei loro sforzi per trovare una nuova posizione all'esterno dell'azienda. Lavoreremo con tutti i dipendenti e li sosterremo.

Quando entrambe le società stavano lottando per ottenere l'approvazione della loro colossale fusione, hanno insistito sul fatto che l'accordo da $ 26 miliardi alla fine avrebbe creato più nuovi posti di lavoro rispetto a quelli che avrebbe eliminato, il che si rivela raramente il caso. I tagli ai lavori annunciati lunedì arrivano quando la pandemia COVID-19 si protrae e continua a battere l'economia americana.

Lunedì non è stata una buona giornata su T-Mobile. Oltre ai licenziamenti, T-Mobile ha subito la peggior interruzione del servizio di trasporto nella memoria recente, con servizi voce, testo e dati resi tutti non disponibili in tutta la nazione per un periodo di diverse ore. Il presidente della FCC Ajit Pai ha definito i tempi di inattività "inaccettabili" e, da quando T-Mobile ha ripristinato il servizio, la società deve ancora offrire una spiegazione dettagliata di ciò che è andato storto. Il CEO Mike Sievert e il capo della rete Neville Ray sono stati entrambi relativamente tranquilli martedì su Twitter dopo che la rete era di nuovo attiva e funzionante.

Aggiornamento, 19:24 ET: Con il post sul blog di T-Mobile.

This post is also available in: Deutsch