24 Giugno، 2021

جورنالك

الخبر كما هو ، منكم و اليكم

Apple lancia $ 100 milioni di Racial Equity and Justice Initiative

This post is also available in: Deutsch

Apple sta lanciando un'iniziativa da $ 100 milioni per promuovere l'uguaglianza razziale per le persone di colore con un focus su "educazione, uguaglianza economica e riforma della giustizia penale". Il programma, denominato Apple Racial Equity and Justice Initiative, sarà guidato dal vicepresidente Apple Lisa Jackson.

"L'iniziativa metterà alla prova le barriere sistemiche alle opportunità e alla dignità che esistono per le comunità di colore e particolari per la comunità nera", ha dichiarato oggi il CEO di Apple Tim Cook in un video.

Cook ha affermato che l'iniziativa porterà a "cambiamenti che toccano praticamente tutto ciò che facciamo".

Nell'ambito dell'iniziativa, Apple prevede di aumentare le proprie spese presso i partner di proprietà dei neri lungo la catena di approvvigionamento e di aumentare la rappresentanza dei partner di proprietà dei neri. Apple prevede inoltre di lanciare un campo per sviluppatori e imprenditori neri per contribuire a elevare le "migliori idee nella famiglia di sviluppatori".

Cook non ha offerto dettagli specifici nel video, ma ha affermato che l'iniziativa amplierà il lavoro di Apple con college e università storicamente neri, nonché studenti e insegnanti scarsamente serviti. La società prevede inoltre di collaborare con la Equal Justice Initiative.

Apple prevede di intraprendere "nuovi passi significativi" sulla diversità e l'inclusione all'interno della propria azienda, incluso l'assunzione di più sviluppatori da gruppi sottorappresentati. The Verge ha contattato Apple per maggiori dettagli sull'iniziativa.

"La lotta per l'uguaglianza e la giustizia per la mia comunità ha guidato la mia carriera di ambientalista" disse Jackson, che era precedentemente amministratore dell'Agenzia per la protezione ambientale sotto il presidente Obama. "Continuerò il lavoro che guida la Racial Equity and Justice Initiative di Apple."

Cook ha pubblicato una nota sul sito Web di Apple la scorsa settimana intitolata "Parlare di razzismo", affermando che "dobbiamo fare di più". Ma la nota ha ricevuto alcune critiche dagli attivisti che hanno sottolineato che Apple non ha preso impegni reali su ciò che l'azienda avrebbe effettivamente fatto.

Altre grandi aziende tecnologiche hanno fatto dichiarazioni e impegni su come intendono combattere il razzismo, in particolare contro le comunità nere, la scorsa settimana. Amazon si è impegnata a donare $ 10 milioni a organizzazioni di giustizia sociale; Facebook ha impegnato $ 10 milioni a gruppi che lavorano sulla giustizia razziale; e Google ha promesso $ 12 milioni in finanziamenti a organizzazioni che affrontano le disuguaglianze razziali.

Gli impegni arrivano in risposta alla morte di George Floyd e alle proteste contro la brutalità della polizia che sono sorte in tutti gli Stati Uniti in risposta. Le aziende stanno ora accettando l'urgente appello del movimento Black Lives Matter per l'uguaglianza razziale e la giustizia molto più seriamente di quanto non fossero pochi anni fa, e hanno iniziato a riconoscere la necessità di combattere il razzismo anti-nero a livello sistemico.

This post is also available in: Deutsch